L’ITALIA PIU' BELLA: PUOI DONARE DIRETTAMENTE
L’ITALIA PIU' BELLA: PUOI DONARE DIRETTAMENTE

Dottor Sorriso Onlus: per rendere più serena la degenza dei bambini in ospedale, attraverso la clownterapia.

Dottor Sorriso Onlus è un’équipe di clown professionisti formati specificamente al rapporto con i bambini in ospedale.


La degenza in ospedale rappresenta, soprattutto per i più piccoli, un momento delicato e difficile da affrontare.

Dottor Sorriso Onlus è un’equipe di clown professionisti formati specificamente al rapporto con i bambini in ospedale.

E’ stato scientificamente provato che la clownterapia determina una riduzione fino 20% nella somministrazione di analgesici, dei tempi di degenza e dei tempi di miglioramento clinico oltre a un aumento delle difese immunitarie e del livello delle endorfine, con conseguente innalzamento della soglia del dolore.

Ogni settimana i Dottor Sorriso visitano i reparti pediatrici, raggiungendo 20.000 bambini ogni anno.

Con uno scherzo, un gioco, una magia accompagnano i bambini nel periodo del ricovero, strappano loro un sorriso, distraendoli dalla tristezza e dalla paura.

Attualmente i clown Dottor Sorriso sono presenti in 16 ospedali e 3 centri di riabilitazione che coprono 11 province italiane.

Nello svolgere i propri interventi i clown ricevono un costante supporto psicologico e lavorano in stretto contatto con tutte le figure mediche coinvolte nella cura del bambino.

I clown posseggono un ricco bagaglio di competenze artistiche (musica, teatro, magia, mimo, arti circensi) e aggiornano continuamente il proprio repertorio d’improvvisazione attraverso i laboratori formativi della Fondazione.

Progetti Internazionali: fin dai primi anni di attività, Dottor Sorriso Onlus ha portato la propria missione fuori dai confini italiani, partecipando a missioni internazionali, in collaborazione con altre associazioni e organizzazioni non governative.
1999: Missione nei campi profughi della Macedonia, per assistere i bambini kossovari insieme ad un gruppo di 25 clown guidati da Patch Adams. Nel periodo di Natale due dottor sorriso partono per Bucarest, per lavorare con Miloud, il clown francese impegnato nel reinserimento dei ragazzi di strada.

2002: due dottor sorriso partecipano alla missione umanitaria “Path for Peace” in Afghanistan, duramente colpito dalla guerra. Durante il viaggio viene visitato un ospedale di Emergency, il centro di recupero della Croce Rossa Internazionale e l’Ospedale “Indira Ghandi” di Kabul.

2003: “Missione Sorriso” in Israele e nei territori della Palestina; i clown della fondazione visitano i bambini di Nazareth, Betlemme, Bethania, Hurtas e Gerusalemme.

2006: Missione in India. Due Dottor Sorriso visitano scuole, ospedali, orfanotrofi e centri riabilitativi dello stato di Kerala.

2010-2012: Negli ultimi tre anni, due clown della Fondazione hanno partecipato a missioni umanitarie in Burkina Faso, in collaborazione con la ONG Solidaid.

Durante la missione in Burkina Faso del dicembre 2011 i Dottor Sorriso Super Ricciolo e Puà hanno visitato diverse località del paese, allestendo spettacoli per le comunità e assistendo i bambini ricoverati negli orfanotrofi.

A Sissin i Dottor Sorriso hanno organizzato un laboratorio di clownerie per gli orfani del villaggio. Durante il percorso i bambini si sono avvicinati a piccole tecniche teatrali, hanno espresso le proprie emozioni in libertà, esplorato un mondo di scherzi e sorrisi.

Dopo due settimane di lezioni quotidiane di clownerie, è stato allestito uno spettacolo di teatro di strada a cui hanno partecipato tutti gli orfani coinvolti nel progetto, tra i 6 e i 12 anni di età.

Grazie alle loro doti di improvvisazione, i clown si adattano ad ogni circostanza in cui si trovano ad operare: una camera di ospedale, una zona pre-operatoria o un centro di riabilitazione. In questo modo sono sempre in grado di rispettare le esigenze dei bambini e dei loro genitori.

Una canzone d’amore, un semplice saluto o un vero e proprio spettacolo con scenografia: il giorno di visita dei Dottor Sorriso diventa un momento di serenità e di allegria per tutto il reparto ospedaliero.

http://www.dottorsorriso.it

Presenti:
Ospedale “Sant’anna” di Como
Ospedale “Valduce” di Como
Clinica Pediatrica “De Marchi” di Milano
ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano
Ospedale “San Carlo Borromeo” di Milano
Ospedale “San Raffaele” di Milano
Ospedale dei bambini “Vittore Buzzi” di Milano

Ospedale di Desio e Vimercate

Ospedale “S. Antonio Abate”  di Gallarate
Ospedale “Luigi Galmarini” di Tradate

Centro Traumatologico Ortopedico (CTO) di Torino

Policlinico di Modena

Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma

Casa Sollievo della Sofferenza “Padre Pio” di San Giovanni Rotondo

Policlinico di Bari

Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II” di Napoli.